i

Acquista un dominio e ospita la tua attività online gratuitamente per 3 mesi. **

Richiedi offerta
.com
$ 5.99 $ 26.99 /1 ° anno
.one
$ 1.99 $ 16.99 /1 ° anno

Accedi

Pannello di controllo Webmail Editor Web E-commerce File Manager WordPress

Perché le ricerche di mercato sono importanti

Scopri l’importanza delle ricerche di mercato per un’azienda e il ruolo dell’analisi dei dati.

Ogni attività inizia con un’idea, ma per trasformarla in un’impresa di successo è necessario prendere le giuste decisioni, anche quando decidere può sembrare un salto nel buio. In questo senso, le ricerche di mercato possono tornarti molto utili, perché sono uno strumento che ti assicura di aver preso la strada giusta. In questo articolo ti spieghiamo perché.

Crea il tuo negozio online

Avvia la tua attività di ecommerce in modo semplice e veloce e vendi i tuoi prodotti o servizi online.

Inizia ora
  • Facile gestione del prodotto e delle vendite
  • Metodi di pagamento sicuri
  • Sei online in pochi passi
  • Certificato SSL gratuito
  • Mobile friendly
  • Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Cos’è una ricerca di mercato?

Per ricerca di mercato si intende l’atto di raccogliere informazioni allo scopo di utilizzarle per prendere decisioni migliori. Raccogliere dati sui tuoi clienti ti aiuta a conoscere le loro preferenze e i loro comportamenti e la stessa cosa vale per i tuoi concorrenti.

Le ricerche di mercato sono un esercizio continuo, che andrebbe eseguito prima di aprire un’azienda – come un negozio online – o di lanciare un prodotto online. Devi fare ricerche costantemente, poiché avendo a disposizione più dati, prenderai decisioni migliori.

Considera che il mercato è in continua evoluzione e che le tendenze vanno e vengono, quindi devi cercare continuamente la tua nicchia per rimanere aggiornato. Ricorda: se fai la cosa giusta per troppo tempo, un giorno inizierai a fare qualcosa di sbagliato.

Perché le ricerche di mercato sono necessarie? (I vantaggi delle ricerche di mercato)

Le ricerche di mercato costano tempo e denaro. Potresti pensare che sia meglio evitarle perché la tua idea ti sembra abbastanza buona e le persone hanno reagito bene, ma sappi che questo ragionamento potrebbe mettere in pericolo il futuro della tua attività. Le ricerche di mercato sono fondamentali per i seguenti motivi:

1. Ti fanno risparmiare denaro

Fidarsi del proprio istinto senza utilizzare i dati per prendere decisioni informate può ritorcersi contro. Probabilmente avrai bisogno di fare tentativi su tentativi, sbagliando prima di arrivare a una buona soluzione. Il risultato sono tempo e denaro spesi senza ottenere nulla. Pensa a come fare soldi con il tuo sito web, non sprecarli.

2. Risolvono i problemi

Ogni azienda si trova a fronteggiare dei problemi. Anche se la tua attività è unica, è probabile che i tuoi concorrenti abbiano già affrontato problemi simili. Le ricerche di mercato ti consentono di scoprire quali problemi hanno affrontato e come li hanno risolti.

3. Ti informano sui tuoi clienti

Conoscere il proprio pubblico è fondamentale per qualsiasi azienda. Più adatti i tuoi prodotti alle esigenze del tuo target di riferimento, più è probabile che abbiano successo. Ma essere in possesso di quante più informazioni possibili su queste persone ti sarebbe di grande aiuto.

4. Tengono sotto controllo i tuoi obiettivi

Soprattutto quando si avvia una nuova attività, è normale essere eccessivamente entusiasti della propria idea. Ma è fondamentale essere realistici riguardo ai propri obiettivi per evitare la frustrazione. Per questo, eseguire ricerche sulla concorrenza può aiutarti a sapere che tipo di numeri puoi realisticamente aspettarti dalla tua nuova impresa.

5. Aumentano la creatività

La creatività consiste nel combinare diverse fonti di ispirazione per sviluppare qualcosa di unico. Una ricerca di mercato ti consente di vedere le strategie utilizzate dalla concorrenza e mescolarle per creare qualcosa di originale. Ad esempio, puoi vedere come i tuoi rivali utilizzano il social media marketing.

6. Identificano le opportunità

Mentre impari di più sul tuo mercato e sul suo pubblico puoi scoprire nuove opportunità. Ad esempio, potresti avere un’idea per un nuovo prodotto che soddisfi un’esigenza a cui nessuno aveva pensato. Puoi anche usarle per rilevare le tendenze.

7. Ti offrono una finestra sul futuro

Le ricerche di mercato ti consentono di comprendere il passato e il presente del tuo settore. Queste informazioni consentono di rilevare modelli e prevedere tendenze. Essere uno dei primi ad adottarle può fare la differenza e utilizzare ricerche di mercato può aumentare significativamente le possibilità di individuare queste opportunità.

Crea facilmente un sito web di cui andare orgogliosi

Crea un sito web professionale con un Website Builder facile da usare e conveniente.

Provalo gratis per 14 giorni
  • Scegli tra oltre 140 modelli
  • Abilità di programmazione non richieste
  • Sei online in pochi passi
  • Certificato SSL gratuito
  • Mobile friendly
  • Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Il ruolo dell’analisi dei dati nelle ricerche di mercato

L’analisi dei dati è fondamentale per le ricerche di mercato. I dati di per sé non significano nulla, ma devi analizzarli per prendere una decisione. Decidere senza esaminare le informazioni raccolte può avere conseguenze disastrose, poiché equivale a fare un salto nel buio.

Come condurre ricerche di mercato

Una ricerca di mercato è come qualsiasi altra attività commerciale: è meglio avere un piano d’azione prima di andare avanti. Per questo, leggi di seguito quali passaggi dovresti seguire quando conduci una ricerca di mercato.

1. Fissa l’obiettivo della ricerca di mercato

La ricerca di mercato non è un obiettivo, ma è lo strumento per raggiungerlo. Quindi, prima di raccogliere informazioni, devi decidere qual è il tuo obiettivo. Guarda sotto alcuni esempi.

Esempi di obiettivi di ricerche di mercato

  • Formulare una strategia per creare una campagna di email marketing che aumenti le vendite del 10%.
  • Comprendere qual è il momento migliore per pubblicare sui social media per aumentare le vendite del 5%.
  • Garantire che il giorno di San Valentino le vendite aumentino di almeno il 30%.

2. Crea domande

Una volta determinato il tuo obiettivo, devi suddividerlo in domande. Chiediti cosa dovresti conoscere per sviluppare una strategia che ti faccia ottenere i risultati dichiarati nell’obiettivo della tua ricerca di mercato.

Esempi di domande di ricerche di mercato

  • A che ora le persone aprono le mie newsletter?
  • A che ora i miei concorrenti pubblicano su Facebook?
  • Che tipo di regali comprano le persone di età compresa tra 18 e 24 anni per San Valentino?
  • Il mio pubblico di destinazione consuma contenuti principalmente tramite TikTok?
  • Quante persone interagiscono con i pulsanti dei social media su un sito web?

Questi sono solo alcuni esempi. È normale che le ricerche di mercato presentino una serie di domande a cui vorresti rispondere. Creare un elenco completo va bene, ma assicurati che ogni articolo contribuisca al tuo obiettivo: qualità piuttosto che quantità.

3. Sviluppa una strategia

Ci sono molti modi in cui puoi raccogliere dati sui tuoi clienti. È fondamentale scegliere quello più adatto alle tue esigenze. Guarda quattro esempi che puoi utilizzare.

Sondaggi

Compila un elenco di domande e invialo ai tuoi clienti. È un metodo economico e rapido per ottenere informazioni sulla tua clientela. Inoltre, ottieni risultati in tempo reale mentre le persone ti danno risposte. Una volta terminato, ricevi automaticamente un rapporto.

Questo scenario ti semplifica la vita, in quanto facilita il processo di analisi dei dati. Ma lo svantaggio dei sondaggi è che i risultati potrebbero non essere veritieri. Le persone che cercano di finirlo il più rapidamente possibile potrebbero rispondere senza nemmeno rifletterci, danneggiando la validità dei risultati.

Interviste

Possono aiutarti a prevenire il problema di cui sopra. È più probabile che le persone prendano sul serio le proprie risposte quando parlano faccia a faccia, il che migliora l’accuratezza dei tuoi dati. Ma le interviste sono più costose e più lunghe da condurre e probabilmente otterrai informazioni da meno persone.

Le interviste hanno anche un altro vantaggio però. Mentre parli con qualcuno, potrebbero venirti in mente altre domande, oppure l’intervistato potrebbe iniziare a elaborare ulteriormente una risposta. Il risultato sono informazioni aggiuntive che non avresti ottenuto attraverso un sondaggio.

Focus group

Puoi invitare un gruppo che rappresenta il tuo pubblico di destinazione a una riunione. Lì, puoi chiedere loro di utilizzare il tuo prodotto o puoi moderare una conversazione al riguardo. È un approccio che può essere produttivo, ma è meglio starne alla larga se sei inesperto.

La mediazione di un focus group richiede esperienza per garantire che l’esperimento o la conversazione contribuiscano al raggiungimento dei tuoi obiettivi di ricerca.

Osservazione

Osserva i tuoi utenti mentre usano il tuo prodotto. Ad esempio, se possiedi un negozio online, puoi registrare ogni sessione e vedere come gli utenti interagiscono con il tuo sito web.

Prendi appunti e scopri come puoi migliorare l’esperienza dell’utente o ottimizzare il metodo di pagamento per ridurre il tasso di abbandono del carrello.

Se opti per questo approccio, devi informare i tuoi lettori che stai registrando il loro comportamento sullo schermo e perché lo stai facendo. Sii sempre trasparente con tutti i dati che raccogli.

4. Raccogli dati

Indipendentemente dal metodo scelto, è il momento di raccogliere i dati desiderati.

5. Interpreta i tuoi dati

Una volta che hai finito di raccogliere i dati, devi interpretarli. Il primo passo è analizzarli. Cosa ti stanno dicendo?

Esempi di conclusioni basate sui dati:

  • Il 58% delle persone di età compresa tra 20 e 30 anni consuma il 60% dei propri contenuti tramite YouTube.
  • Il 79% delle persone apre le proprie e-mail il martedì mattina.
  • L’80% delle persone crede che il miglior regalo di San Valentino sia un oggetto personalizzato.

6. Prendi decisioni basate sui dati

Ora, il tuo obiettivo è utilizzare queste scoperte per migliorare la tua attività. Ecco alcuni esempi di decisioni basate sui dati che puoi prendere in base ai dati interpretati nell’argomento precedente:

  • Investi in una campagna pubblicitaria su YouTube indirizzata ai canali più popolari per quel gruppo demografico.
  • Inizia a inviare le tue e-mail ai clienti il martedì mattina.
  • Offri ai consumatori la possibilità di personalizzare i propri regali di San Valentino.

7. Implementa le tue scoperte

Implementa i miglioramenti che hai scoperto. Alcuni sono facili, come cambiare l’ora e il giorno in cui invii una newsletter. Devi solo modificare un’impostazione nell’applicazione che utilizzi per inviare automaticamente le email alle persone. Altri, invece, sono più complicati.

Immagina di voler apportare modifiche a una pagina del tuo sito in cui vendi un prodotto. Determinare cosa vuoi cambiare e come farlo può essere difficile, anche con i dati della tua ricerca di mercato. Puoi usare un test A/B per aiutarti.

Che cos’è un test A/B?

Un test A/B è un esperimento in cui hai due diverse versioni della stessa pagina: la versione A e la versione B. Quando le persone accedono al tuo sito web, ne visualizzano solo una delle due versioni. L’obiettivo è confrontare le metriche di entrambi. Dopotutto, anche cose come il posizionamento del logo possono avere un impatto.

Un test A/B è un modo efficace per testare la tua ipotesi prima di impegnarti in una modifica su vasta scala. Ti consente anche di provarlo solo su alcune pagine selezionate. In questo modo, riduci la probabilità di danneggiare le prestazioni della tua attività se la tua conclusione non è corretta.

Per saperne di più: per verificare le metriche delle tue pagine, leggi Come impostare Google Analytics.

8. Monitora e migliora

Le ricerche di mercato ti aiutano a ottenere risultati migliori, ma niente è perfetto. C’è sempre spazio per migliorare. Pertanto, è fondamentale monitorare l’impatto che questi cambiamenti hanno sulla tua attività. Comprendili e vedi come puoi perfezionarli per continuare a migliorare le tue operazioni.

Allo stesso modo, è fondamentale avere queste intuizioni in mente. Ciò che apprendi in una ricerca di mercato può aiutarti nei progetti futuri, ma fai attenzione, se i dati sono vecchi è meglio condurre nuovamente la ricerca per assicurarsi che sia ancora accurata.

9. Fallo di nuovo

Le tendenze cambiano con il tempo, quindi devi costantemente eseguire ricerche di mercato per assicurarti che i tuoi dati riflettano la realtà. Mentre conduci diversi cicli dello stesso studio, puoi perfezionarlo, imparando dall’esperienza. I vantaggi sono numerosi, come imparare a migliorare i tassi di conversione.

L’importanza dell’affidabilità nelle ricerche di mercato

L’utilità della ricerca di mercato per la tua azienda dipenderà dall’affidabilità dei tuoi dati. Informazioni affidabili dipingono un quadro accurato della realtà, mentre dati inaffidabili possono essere fuorvianti, inducendoti a prendere decisioni sbagliate.

Come determinare se i tuoi dati sono accurati

1. Dimensione del campione

Devi prima valutare se stai utilizzando la dimensione del campione corretta. Utilizza almeno il 10% del tuo pubblico target nelle tue ricerche di mercato. Un numero inferiore può portare a dati inaffidabili.

2. Domande

È fondamentale avere l’assistenza di un ricercatore professionista. Buone domande portano risposte utili. Le domande errate possono portare risposte irrilevanti per te. Quindi, scrivere un questionario dettagliato è fondamentale per ottenere dati accurati.

L’importanza di un ricercatore professionista è ancora maggiore se si utilizzano interviste o un focus group per raccogliere dati. Questi metodi richiedono un livello di competenza che è improbabile che qualcuno non addestrato abbia.

3. Autorità

Pensa alle persone che stai intervistando. Quanto sono vicine al tuo pubblico di destinazione? Nell’urgenza di ottenere più risposte, potresti iniziare a intervistare persone con poca rilevanza, danneggiando l’affidabilità dei tuoi dati. Questo approccio porterà a decisioni sbagliate.

4. Tempismo

Dovresti completare la tua ricerca di mercato il più rapidamente possibile senza comprometterne la qualità. Se impieghi troppo tempo, è possibile che i dati raccolti non siano più rilevanti.

Differenza tra validità e affidabilità dei dati

Potresti vedere entrambi i termini quando studi le ricerche di mercato. Sebbene le persone a volte li usino in modo intercambiabile, hanno significati diversi. Conoscere la loro differenza è fondamentale per evitare di farsi idee sbagliate.

L’affidabilità dei dati è la rappresentazione della realtà dei tuoi dati. Mentre la validità dei dati riguarda se li hai archiviati correttamente nel tuo sistema, assicurandoti che tutti i campi siano completi e formattati correttamente. Il tuo software potrebbe non riuscire a calcolare i dati inseriti male, il che significa che non sarebbero validi.

L’importanza dell’etica nelle ricerche di mercato

Cercare a tutti i costi di trarre profitto dai dati acquisiti può ritorcersi contro e persino portare a ripercussioni legali. Quindi, è fondamentale essere etici per prevenire questi esiti negativi. Ecco tre vantaggi dell’essere onesti quando si conducono delle ricerche di mercato

1. Garantiscono la privacy

Raccoglierai molti dati sui tuoi clienti. Alcune persone potrebbero provare a comprarli. Mantieni la parola data e non condividere le informazioni con terzi. Nella migliore delle ipotesi, le persone riceveranno materiale di marketing non richiesto. Nel peggiore dei casi, si troveranno a dover affrontare e-mail di phishing o altri tipi di minacce.

2. Prevengono i comportamenti illeciti

Garantire la privacy non è solo una questione etica. È anche legale. Molti paesi hanno leggi che determinano se puoi vendere i dati che hai raccolto e quali informazioni puoi inoltrare a terzi. Potresti affrontare una causa legale se le informazioni cadessero nelle mani sbagliate.

3. Proteggono da pratiche ingannevoli

Indipendentemente dal metodo di ricerca, assicurati che le persone sappiano quali informazioni stai raccogliendo e perché lo stai facendo. Non fare nulla senza consenso. Ad esempio, non puoi rivelare ai tuoi utenti che li stai monitorando per ottenere più dati. Non farlo.

Questo approccio oltre ad essere non etico, è anche illegale e può danneggiare la reputazione del tuo marchio. Se le persone scoprono che stai raccogliendo dati illegalmente, finirai in tribunale e riconquistare la loro fiducia sarà un compito quasi impossibile.

Crea facilmente un sito web di cui andare orgogliosi

Crea un sito web professionale con un Website Builder facile da usare e conveniente.

Provalo gratis per 14 giorni
  • Scegli tra oltre 140 modelli
  • Abilità di programmazione non richieste
  • Sei online in pochi passi
  • Certificato SSL gratuito
  • Mobile friendly
  • Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7