Saldi primaverili: prova il nostro hosting gratis per 3 mesi, con uno sconto fino al 90% sui domini. **

Acquista ora
.com
$ 3.99 $ 26.99 /1 ° anno
.one
$ 1.99 $ 16.99 /1 ° anno

Accedi

Pannello di controllo Webmail Editor Web E-commerce File Manager WordPress

Cosa significa “500 internal server error”? 9 modi per risolvere un errore 500

Scopri come si verifica un errore 500 e come risolverlo

Avendo a che fare con i siti web, ti sarà capitato di imbatterti in un codice di errore, come, ad esempio, il “500 internal server error”. Ti interessa saperne di più? In questo articolo puoi leggere cos’è l’errore HTTP 500, come si verifica e trovare 9 possibili soluzioni per risolvere il problema.

vector

In breve

Glossary

Un errore 500 è un messaggio di errore generico. Questo messaggio di errore indica che il server del tuo sito web non può eseguire una richiesta specifica.

Cosa significa 500 internal server error

Un errore HTTP 500 è un codice di errore generico che indica che qualcosa è andato storto con il server (computer) che ospita i file del tuo sito web. Il server non può eseguire una richiesta specifica.

Un errore HTTP 500 è noto anche con altri termini come:

  • HTTP 500
  • HTTP 500 – internal server error
  • 500 error
  • The page cannot be displayed – HTTP 500

Altri codici di errore

Oltre all’errore 500, esistono diversi altri messaggi di errore, ciascuno causato da un fattore diverso; abbiamo:

Costruisci il tuo sito web con un web hosting ultra veloce

Trasforma il tuo sogno in un successo. Ospita il tuo sito su server veloci, sicuri e affidabili.

Inizia ora
  • Server SSD ad alte prestazioni
  • Pannello di controllo facile da usare
  • Website Builder gratuito
  • Certificato SSL gratuito
  • Backup giornaliero
  • Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Errore 500: perchè si verifica?

Un errore HTTP 500 può verificarsi per diversi motivi. Di seguito ne riportiamo alcuni:

  • Limite di memoria PHP
  • Cache del browser
  • Server sovraccarico
  • File danneggiati
  • Autorizzazioni di file e cartelle errate
  • File .htaccess denominati in modo errato
  • Conflitto con un plugin o un tema WordPress
  • Conflitto con diverse impostazioni del server
  • Codice obsoleto
  • Errore di programmazione

Conseguenze di un errore HTTP 500

Un errore HTTP 500 influenza la tua attività. Per farti qualche esempio, se il tuo sito web mostra un errore 500 per lungo tempo, esso potrebbe:

  • colpire la tua SEO e il posizionamento su Google;
  • frustrare i visitatori che non possono raggiungere il tuo sito web;
  • farti perdere i clienti che si rivolgono alla concorrenza;
  • far scrivere recensioni negative su di te online.

Come risolvere un 500 internal server error

Gli scenari appena elencati andrebbero assolutamente evitati. Quindi, è essenziale risolvere un errore 500 il prima possibile. Di seguito troverai 9 possibili soluzioni per risolvere il problema, ma se esso si dovesse verificare anche dopo averle provate, ti consigliamo di cercare ulteriori informazioni su Internet o di chiedere aiuto ad uno sviluppatore web.

Importante: prima di apportare modifiche al tuo sito web, è essenziale creare un backup.

1. Ricarica la pagina

La prima e più semplice soluzione è quella di ricaricare la pagina. Il server potrebbe essere temporaneamente sovraccarico. Aspetta un attimo e aggiorna la pagina nel seguente modo:

  • Windows: Ctrl + F5
  • Mac: Mela/Cmd + R
  • Linux : F5
  • Telefono Android o iOS: scorri dall’alto verso il basso

Suggerimento: controlla downforeveryoneorjustme.com e inserisci l’URL del tuo sito web.

2. Svuota la cache del browser

La cache del browser, un tipo di cache, consente a un sito web di caricarsi più velocemente nel browser memorizzando (temporaneamente) i file del sito. Tuttavia, se la cache non è stata svuotata, in caso di errore, può continuare a farti vedere un errore 500 del server. Quindi, svuota la cache del browser utilizzando le seguenti guide:

3. Controlla i messaggi di errore PHP

Potrebbe anche trattarsi di un errore 500 causato da un errore PHP. Hai abilitato la funzione “Messaggi di errore PHP” su one.com? Il messaggio di errore viene visualizzato nel browser come nome file, numero di riga e un messaggio che descrive l’errore. Con questa funzione è possibile rintracciare e risolvere il problema.

4. Controlla il file .htaccess

Le istruzioni al server vengono fornite mediante un file .htaccess , per esempio come impostare un redirect 301. È necessario utilizzare correttamente le righe del file; un errore di battitura può essere molto comune e causare il malfunzionamento del sito. Quindi, controlla tutte le istruzioni nel file .htaccess.

Il tuo sito web funziona su one.com? Questa guida spiega come modificare un file .htaccess.

5. Passa a un piano di hosting più grande

Se il tuo sito web è troppo grande per l’hosting che stai utilizzando, presto o tardi arriverai al limite. Ciò può anche causare un errore HTTP 500, perché il tuo sito richiede dal server più di quanto esso possa gestire. In questo caso, devi passare a un piano di hosting più grande, che ti garantisca maggiori risorse.

In questa guida, scoprirai come eseguire l’upgrade a un piano più grande su one.com.

Un errore HTTP 500 in WordPress

Stai usando WordPress per il tuo sito web? Di seguito sono riportate alcune possibili soluzioni per correggere un errore 500.

6. Abilita il debug in WordPress

Attraverso il debug, gli errori diventano visibili nella pagina in cui si verificano. Ciò ti aiuta a trovare i messaggi di errore. Puoi abilitare la modalità di debug in WordPress aggiungendo il seguente codice al file file wp-config.php:

define( 'WP_DEBUG', true );
define( 'WP_DEBUG_LOG', true );
define( 'WP_DEBUG_DISPLAY', false );

I passaggi esatti per abilitare la modalità di debug su one.com sono disponibili in questa guida.

7. Disabilita i plugin di WordPress

Tramite i plugin di WordPress, aggiungi funzionalità extra al tuo sito web. Sfortunatamente, può verificarsi un errore HTTP 500 a causa di questi plug-in. Per scoprire il plug-in colpevole, disabilita tutti i plug-in tramite l’Admin Area (ambiente di amministrazione) del tuo sito WordPress. Ecco come fare:

  1. Accedi al tuo sito web WordPress.
  2. Nel menu Dashboard a sinistra, vai su “Plugin”.
  3. Fai clic su “Plugin installati”.
  4. Seleziona tutti i plugin.
  5. Dal menu a discesa, seleziona “Disattiva”.
  6. Fai clic su “Applica”.

Tutti i plugin di WordPress sono ora disabilitati. Non preoccuparti; i dati saranno conservati. L’errore HTTP 500 è sparito? Attiva i plugin singolarmente e controlla ad ogni attivazione che il tuo sito web funzioni correttamente. Hai trovato il colpevole? Contatta uno sviluppatore web per risolvere il problema o cerca un plug-in alternativo.

Disabilitare i plugin tramite il database

Non riesci più ad accedere all’ambiente di amministrazione del tuo sito web WordPress? È possibile disabilitare i plugin tramite l’applicazione database phpMyAdmin. Per farlo, segui i passaggi di questa guida. Tieni presente che hai bisogno di conoscenze tecniche per lavorare con phpMyAdmin.

8. Cambia i temi di WordPress

Anche un tema WordPress può causare un errore 500. Puoi verificarlo passando temporaneamente a un tema predefinito. Il tuo sito web funziona di nuovo? Sai che il tuo tema attuale sta causando l’errore. Ecco come passare a un altro tema WordPress:

  1. Accedi al tuo sito web WordPress.
  2. Nel menu Dashboard a sinistra, vai su “Aspetto”.
  3. Fai clic su “Temi”.
  4. Fai clic su “Aggiungi nuovo” in alto a sinistra.
  5. Cerca un tema WordPress predefinito, ad esempio “Twenty Twenty-Three”.
  6. Fai clic su “Installa”.
  7. Fai clic su “Attiva”.

Il tema sta causando l’errore 500? In tal caso, contatta lo sviluppatore del tema per cercare una soluzione.

Modificare un tema tramite il database

Non riesci più ad accedere all’ambiente di amministrazione di WordPress? È possibile cambiare tema tramite phpMyAdmin. Per farlo, segui questa guida. Nota: hai bisogno di conoscenze tecniche.

9. Contatta il tuo provider di hosting

Tutte le soluzioni di cui sopra non ti hanno aiutato? Contatta il tuo provider di hosting, che può aiutarti a rintracciare il problema. Il nostro servizio clienti è pronto ad aiutarti.

Conclusione

Un “500 internal server error” indica che il server che ospita il tuo sito web non può eseguire una richiesta. È essenziale correggere questo errore perché un errore 500 prolungato influisce negativamente sulla tua attività. Questo articolo ti ha fornito 9 possibili soluzioni per risolvere il problema. Speriamo che ciò ti aiuti a risolvere il messaggio di errore. Buona fortuna!

Costruisci il tuo sito web con un web hosting ultra veloce

Trasforma il tuo sogno in un successo. Ospita il tuo sito su server veloci, sicuri e affidabili.

Inizia ora
  • Server SSD ad alte prestazioni
  • Pannello di controllo facile da usare
  • Website Builder gratuito
  • Certificato SSL gratuito
  • Backup giornaliero
  • Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7