.com
$ 4.99 $ 26.99 /1 ° anno
.one
$ 1.99 $ 16.99 /1 ° anno

Accedi

Pannello di controllo Webmail Editor Web E-commerce File Manager WordPress

Cos’è un indirizzo IP?

Tutti utilizzano Internet quotidianamente. Visitare un sito web o porre una domanda agli smart speaker sono diventate attività che fanno parte della nostra vita. Sapevi che puoi connetterti a un sito web o a un dispositivo solo grazie ad un indirizzo IP? In questo articolo, scoprirai cos’è un indirizzo IP e come funziona.

vector

In breve

Glossary

Un indirizzo IP è un insieme univoco di numeri che identifica un dispositivo su una rete, come un computer o uno smartphone. Consente ai dispositivi di comunicare tra loro e accedere a Internet.

Cosa significa indirizzo IP

Un indirizzo IP – dove IP sta per Internet Protocol – è un numero univoco associato a qualsiasi dispositivo connesso a Internet. Questi dispositivi includono computer, smartphone, router, stampanti e server. Un indirizzo IP consente ai dispositivi di comunicare tra loro e scambiare informazioni su Internet.

Suggerimento: puoi paragonare un indirizzo IP all’indirizzo di casa, del quale hai bisogno, per esempio, per ricevere ed inviare la posta.

Qual è lo scopo di un indirizzo IP?

Gli indirizzi IP sono essenziali nella vita di tutti i giorni. Grazie a loro è possibile visitare un sito web, guardare Netflix, stampare un documento o connettersi agli smart speakers. Ogni attività su Internet necessita di un indirizzo IP.

In cosa consiste un indirizzo IP?

Un indirizzo IP è costituito da una stringa numerica di 4 numeri con un punto in mezzo. Ogni numero è chiamato byte ed è compreso tra i numeri 0 e 255. Quindi la directory degli indirizzi IP inizia con 0.0.0.0 e termina con 255.255.255.255. L’ultimo numero dell’indirizzo IP punta al dispositivo (host) utilizzato. Il resto dei numeri si riferisce alla rete in cui opera il dispositivo. Questo sistema è chiamato IPv4, Internet Protocol versione 4.

Da IPv4 a IPv6

Visto che Internet continua a crescere, con il passare del tempo, gli indirizzi IPv4 sono diventati scarsi. Ecco perché è stato introdotto IPv6, Internet Protocol versione 6, che ha reso disponibili migliaia di miliardi di indirizzi IP. Vuoi saperne di più sulla differenza tra IPv4 e IPv6? Leggi il nostro articolo “Cos’è IPv6”.

Come funziona un indirizzo IP?

Il mondo degli indirizzi IP è molto tecnico. Per capire meglio come funziona un indirizzo IP, di seguito è riportato un esempio di ciò che accade dietro le quinte quando visiti un sito web.

  1. Vuoi visitare il tuo sito web preferito.
  2. Dai istruzioni al tuo browser web affinché ti faccia visitare questo sito web.
  3. Il tuo browser cerca il sito su Internet individuando l’indirizzo IP del server che gestisce il sito web. Nel frattempo, il browser prende l’indirizzo IP del tuo computer in modo che il server possa comunicare con il computer.
  4. Il tuo browser chiede al server se può condividere i file di quel sito web con l’indirizzo IP del tuo computer.
  5. Il server risponde alla richiesta, consentendo al tuo computer di ricevere i file necessari e al browser di visualizzare il sito web.

Indirizzo IP e dominio

Nell’esempio sopra, digiti il nome di dominio del tuo sito web preferito nel tuo browser. Ma sapevi che il dominio è l’indirizzo IP e punta al server che esegue quel sito web? Un nome di dominio è una traduzione intuitiva di un indirizzo IP. Un dominio come one.com è più facile da ricordare rispetto all’indirizzo IP 195.47.247.9. Se dovessi ricordare gli indirizzi IP di tutti i tuoi siti web preferiti, sarebbe impossibile riuscirci. Ecco perché sono stati introdotti i nomi di dominio.

Fatto: un computer non è in grado di leggere i domini, ma comprende solo i numeri. Ecco perché i nomi di dominio vengono convertiti in indirizzi IP. Il Domain Name System (DNS) si occupa di fare ciò.

Tipi di indirizzi IP

Esistono diversi tipi di indirizzi IP e possono essere suddivisi in 3 gruppi:

  1. Indirizzi IP pubblici e privati
  2. Indirizzi IP dinamici e statici
  3. Indirizzi IP condivisi e dedicati

Indirizzi IP pubblici e privati

Utilizzi un indirizzo IP pubblico quando ti connetti a Internet da casa. Un indirizzo IP pubblico è un indirizzo che qualsiasi dispositivo può vedere. Il tuo provider di servizi Internet (ISP) assegna un indirizzo IP pubblico al tuo router, il device che consente l’accesso a Internet da casa. Al contrario, i dispositivi esterni possono trovare il tuo indirizzo IP pubblico per connettersi alla tua rete.

Puoi paragonare un indirizzo IP pubblico ad una lettera che ricevi. Il postino (router) assicura che la lettera di tua madre (dispositivo esterno) sia recapitata al tuo indirizzo di casa (indirizzo IP pubblico).

Indirizzo IP privato

Un indirizzo IP privato è associato a un dispositivo all’interno della rete domestica. Un indirizzo privato consente a un router di inviare informazioni da Internet al dispositivo corretto o viceversa, ad esempio, al tuo smartphone. Un indirizzo IP privato non è visibile.

Nell’esempio precedente, hai ricevuto una lettera da tua madre (dispositivo esterno) tramite il postino (router) al tuo indirizzo di casa (indirizzo IP pubblico). Il tuo nome è l’indirizzo IP privato. Questo scambio è chiamato Network Address Translation (NAT).

Indirizzi IP dinamici e statici

Gli indirizzi IP pubblici possono essere suddivisi in 2 tipi: dinamici e statici. Puoi leggere di più su di loro qui sotto.

Cos’è un indirizzo IP dinamico?

Un indirizzo IP dinamico è un indirizzo che il tuo ISP assegna temporaneamente al tuo dispositivo che si connette a Internet, ad esempio al tuo smartphone. Questo indirizzo può cambiare nel tempo, ad esempio, se ti riconnetti a Internet o se l’ISP cambia l’indirizzo. Gli IPS preferiscono gli indirizzi IP dinamici perché di solito sono più economici degli indirizzi IP statici.

Cos’è un indirizzo IP statico?

Un indirizzo IP statico è un indirizzo per un dispositivo che non cambia mai. Per le aziende, un indirizzo IP statico è funzionale, ad esempio, quando i dipendenti desiderano accedere al server di posta elettronica da casa in modo da poter controllare la posta. O quando vuoi controllare le telecamere di sicurezza da un luogo di vacanza. Se il server di posta elettronica o le telecamere di sicurezza avessero un indirizzo IP dinamico, col tempo non avresti più accesso e dovresti reimpostare l’indirizzo IP ogni volta.

Indirizzi IP condivisi e dedicati

Infine, ci sono gli indirizzi IP condivisi e dedicati. Questi indirizzi si riferiscono a siti web e domini.

Indirizzo IP condiviso

Un indirizzo IP condiviso è un indirizzo utilizzato da più siti web. Ad esempio, le persone possono raggiungere il sito 1 tramite lo stesso indirizzo IP del sito 2. Questa situazione si verifica spesso nell’hosting condiviso, ossia un server condiviso con più persone.

Pro

  • Conveniente perché le risorse sono condivise
  • Facile da usare grazie al software pronto all’uso
  • Buona reputazione grazie ad altri buoni siti sullo stesso indirizzo IP

Contro

  • Sono disponibili meno risorse quando 1 sito web riceve più traffico o consuma dati
  • Più siti vengono coinvolti in un unico attacco DDoS
  • Cattiva reputazione quando l’indirizzo IP viene inserito nella lista nera a causa di un altro sito web

Indirizzo IP dedicato

Un indirizzo IP dedicato è un indirizzo utilizzato da 1 server. Su questo server, ad esempio, puoi eseguire tutti i tuoi siti web. Questa situazione si verifica spesso con un Virtual Private Server (VPS) o un server dedicato.

Pro

  • Maggiore controllo sulle impostazioni di rete e di sicurezza
  • Più facile ottenere un certificato SSL
  • Ospita il tuo server FTP
  • Modifica del sito web tramite l’indirizzo IP senza aver registrato un nome di dominio

Contro

  • Più costoso
  • Auto manutenzione (tecnica).
Qual è il mio indirizzo IP?
 
Vuoi sapere qual è l’indirizzo IP della tua rete? Digita “qual è il mio IP” in Google e vedrai il tuo indirizzo. Oppure utilizza il sito web Whatismyipaddress.com. Vuoi conoscere l’indirizzo IP del tuo sito web o di un altro sito web? Puoi controllare l’indirizzo su NsLookup.io.

Di quale indirizzo IP ho bisogno per il mio sito web?

Hai intenzione di creare un sito web? È necessario utilizzare un indirizzo IP statico. Il tuo sito web e il tuo indirizzo e-mail sono collegati all’indirizzo IP e possono continuare a essere trovati da dispositivi esterni connessi a Internet. Un indirizzo IP dinamico va configurato ogni volta, il che potrebbe essere più complesso. Se intendi ospitare il tuo sito web, puoi presumere che otterrai sempre un indirizzo IP statico.

Scegli di ospitare il tuo sito web su hosting condiviso? Utilizzerai un indirizzo IP condiviso. Vuoi più libertà e acquisti un VPS? Otterrai il tuo indirizzo IP dedicato.

Vuoi iniziare con il tuo sito web? Acquista oggi l’hosting su one.com!

Costruisci il tuo sito web con un web hosting ultra veloce

Trasforma il tuo sogno in un successo. Ospita il tuo sito su server veloci, sicuri e affidabili.

Inizia ora
  • Server SSD ad alte prestazioni
  • Pannello di controllo facile da usare
  • Website Builder gratuito
  • Certificato SSL gratuito
  • Backup giornaliero
  • Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7